Immagine
 Esame con lampada a fessura (biomicroscopio)

Oculistica
Veterinaria

A cura di
Alessandra Novelli
Medico Veterinario
iscr. Ordine di
Lucca n. 262
Tel. 3474153901
Prenota una visita
 
Sindrome di Horner
Si definisce sindrome di Horner un quadro clinico caratterizzato da uno o più dei seguenti sintomi:
 Miosi ( pupilla più piccola )
 Terza palpebra sollevata
 Enoftalmo( occhio arretrato nell’orbita )
 Palpebra superiore leggermente abbassata

La syndrome di Horner è causata da una disfunzione del sistema nervoso simpatico. Le cause sono tutte quelle condizioni in grado di danneggiare l’innervazione simpatica nel suo percorso dal cervello all’occhio. Le fibre nervose simpatiche attraversano il midollo spinale fino alle prime vertebre toraciche dove escono e risalgono lungo il collo, passano vicino all’orecchio medio e terminano intorno e dentro l’occhio. Traumi, infezioni infiammazioni o masse lungo questo percorso possono causare uno o più tra i sintomi descritti.
Circa il 40-50% delle Sindromi di Horner però non si presenta in conseguenza di una di queste condizioni e viene quindi definita idiopatica. Queste forme tendono a risolversi spontaneamente in circa 15 settimane.

CONTENUTI

PATOLOGIE (44)


FOTOGRAFIE

Chirurgia (3)
Patologie (23)
Visita (2)