Immagine
 Esame con lampada a fessura (biomicroscopio)

Oculistica
Veterinaria

A cura di
Alessandra Novelli
Medico Veterinario
iscr. Ordine di
Lucca n. 262
Tel. 3474153901
Prenota una visita
 
Eterocromia dell'iride
Le iridi di colore diverso, negli animali come nell'uomo, possono essere una bizzarra caratteristica naturale oppure derivare da uno stato patologico, attuale o pregresso. In questo caso il cambio di colore, ormai permanente, è dovuto ad una uveite protrattasi per lungo tempo nell'occhio sinistro. All'origine un graffio penetrante che arrivando fino al cristallino, ha lasciato anche qui una cicatrice (la linea scura al centro della pupilla).

CONTENUTI

PATOLOGIE (41)


FOTOGRAFIE

Chirurgia (3)
Patologie (23)
Visita (2)